BlackBerry Messenger in versione 2.0 subito per Android e iOS

Pubblicato il da battfast.com

In  occasione del Mobile World Congress 2014 di Barcellona, BlackBerry fa sapere che il suo famigerto instant messenger BBM arriverà fra qualche mese anche per i terminali dotati di sistema operativo Windows Phone e la nuova piattaforma Nokia X.

 

Era da diverso tempo che non sentivamo parlare di BlackBerry, dopo tutte le vicissitudini, anche societarie, che hanno riguardato il colosso canadese. Se dal punto di vista hardware il periodo di transizione di protrae da mesi, da quello software l’azienda manda un messaggio forte. Il suo prodotto di punta, il BlackBerry Messenger (BBM), non è affatto morto, anzi cerca un grande rilancio.

Dopo esser arrivato su piattaforme Android e iOS solo qualche mese fa, da qualche giorno è iniziata la fase 2 che coincide proprio con l’aggiornamento dell’App alla release 2.0. Diverse le novità introdotte per cercare di ritagliarsi un posto importante nel settore della messaggistica istantanea che, oggigiorno, non è più soltanto testuale ma multimediale tout court.

 

Queste novità, che possiamo vedere fin da subito sulla nuova versione scaricabile, arriveranno anche per le piattaforme Windows Phone, la prossima estate, e Nokia X, non appena questa sarà lanciata.

 

Segue la condivisione della posizione, servizio messo a disposizione da Glympse: si tratta della possibilità di condividere la propria posizione per un determinato lasso temporale, in modo tale che amici, parenti o colleghi ci possano raggiungere in un determinato momento.

 

L’integrazione con Dropbox permette di inviare un Dell Inspiron b130 Battery file prendendolo dal proprio spazio sulla nuvola oppure, in caso di ricezione, è possibile decidere se salvarlo sul telefono o su Dropbox.

 

Tra le altre novità troviamo oltre 100 nuove emoticon, la possibilità di allegare foto, note vocali e file alle conversazioni, inviare eventi in calendario e contatti. Chiude la possibilità di creare chat di gruppo che includono fino a 50 partecipanti.

 

Innanzitutto la tanto attesa BBM Voice, che consente di effettuare chiamate vocali utilizzando la connettività Wi-Fi e 3G tra tutti gli utenti di BBM, e non sono pochi nel mondo. I contatti mostrati con una cornetta verde in alto a destra sono quelli disponibili a una chiamata vocale.

 

La seconda novità è costituita dai BBM Channels, strumento che consente agli utenti di chattare con altri utenti che hanno analoghi interessi all’interno, appunto, di appositi “canali”. Aziende o semplici privati possono creare il loro canale e decidere l’argomento da trattare in modo tale da poter essere raggiungibili da altre persone che condividono una determinata passione o interesse.

Commenta il post