Multi Utente ma anche Multi Tasking: Android 4.2 Features

Pubblicato il da itablethouse

Andorid 4.2 per Nexus 7 è arrivato e finalmente possiamo provare in maniera più approfondita la nuova modalità Multi Utente non presente sul Nexus 4 che abbiamo recensito alcuni giorni fa: Pre-Recensione Nexus 4 | Immagini, video e considerazione by HDblog. si tratta di una modalità che ci ha stupito per qualità e velocità di interazione e che ci ha mostrato, ancora una volta, quanto Android possa essere flessibile adattandosi alle diverse situazioni e ai diversi utilizzi. Per prima cosa l’interfaccia utente nel menu di sblocco è decisamente semplice e intuitiva e offre immediato accesso ai vari account configurati. Ovviamente possiamo impostare password di accesso o sistemi di controllo come il gesto o il sorriso per poter avere un’area utente completamente riservata.

La nuova area notifiche inoltre permette di saltare facilmente da un utente all’altro in quanto, cliccando sull’immagine del nostro profilo, andremo direttamente nella schermata di sblocco con la possibilità di cambiare account o di bloccare al volo il nostro user.

L’interfaccia di gestione degli utenti è semplice e immediata e anche la creazione di un profilo è veramente istantanea e la cancellazione eventuale non impiega più di 2 secondi (dipende comunque anche dai dati presenti).

Altra cosa molto interessante è che gli utenti diversi non comunicano tra loro o meglio, non hanno accesso alle stesse informazioni e quindi non ci sono rischi di avere foto, dati, file o applicazioni uguali per i diversi account selezionati. Ognuno avrà accesso solo ai propri dati e ai propri files.

 

User 1                                                  User 2

 

User 1                                                  User 2

Come vediamo sia le immagini che le applicazioni sono diverse e vengono gestite in modo separato tra gli utenti presenti. Privacy dunque garantita e nessun rischio di ritrovarsi le foto degli altri utilizzatori del Tablet Android nel nostro profilo personale.

Oltre a questo segnaliamo anche una funzionalità interessante legata al multi utente, ovvero il Multitasking. In pratica abbiamo provato a uppare una serie di file su dropbox, mandare una mail e gestire un download e, prima che queste operazioni fossero terminate, abbiamo cambiato utente andando a gestire altre opzioni con l’user non principale.

Una volta tornati al nostro account master, abbiamo notato che tutte le operazioni lasciate aperte erano state portate a termine senza problemi con l’invio della mail (con allegati), l’upload su DP e il download terminato. Dunque anche se cambiamo utente le operazioni, almeno quelle provate, sono rimaste effettivamente funzionanti senza interruzioni.

Dunque il Multi Utente su Android non solo funziona bene ma è ancora bello a livello grafico e intuitivo nell’utilizzo. Comodo sopratutto su Tablet in casa e famiglia o anche per avere due account uno per il tempo libero e uno per il lavoro!

Commenta il post