LG Optimus Vu dovrebbe uscire in Europa a settembre

Pubblicato il da cellulari dual sim Android UMTS

lg optimus vu quad

LG Optimus Vu dovrebbe uscire in Europa e più precisamente in Francia a settembre con una piccola differenza tecnica rispetto a quanto ci eravamo abituati a conoscere – e a testare in anteprima – ossia con processore quad core al posto del dual core, come annunciato finora. Sarebbe una mossa necessaria, così come quella di aggiornare da subito Android 2.3 Gingerbread a Android 4 Ice Cream Sandwich, per ovviare al ritardo sulla diffusione sul mercato con un upgrade. Così da metterlo in competizione non soltanto con Samsung Galaxy Note di prima versione ma anche con il futuro Note 2 che potrebbe essere svelato il prossimo autunno.

 

LG Optimus Vu monta uno schermo con diagonale da 5 pollici con rapporto 4:3 IPS multitouch con risoluzione di 1024×768 pixel che punta su un formato inusuale che però potrebbe fare da perfetto ponte tra il mondo degli smartphone (dove si punta sul formato panoramico) e quello dei tablet (che come iPad è appunto rivolto ai 4:3). Il processore dovrebbe dunque essere un quad core da 1.5GHz e non un dual core come era stato comunicato in precedenza e l’OS potrebbe essere subito ICS invece che Gingerbread.

 

cellulari dual sim Android UMTS

W550 cellulare dual sim Android UMTS Iphone Style

La scheda tecnica completa di LG Optimus Vu come originariamente presentata:

  • Sistema operativo Android 2.3 Gingerbread
  • Schermo touchscreen 5″ IPS Multitouch capacitivo a risoluzione 1024×768 pixel rapporto 4:3
  • Processore dual core 1.5GHz con 1GB Ram
  • Batteria da 2080mAh
  • Bluetooth, GPS con bussola e Wi-Fi
  • HDMI
  • Memoria da 32GB
  • Connettività veloce 4G LTE
  • Spessore 8.5 mm
  • Fotocamera 8 megapixel con videorecording, autofocus e flash
  • Videocamera frontale 1.3 megapixel
  • Dimensioni 139.6 x 90.4 x 8.5mm

LG Optimus Vu ha già debuttato sul mercato coreano per un prezzo piuttosto alto corrispondente a circa oltre 700 euro al cambio, ma nonostante questo ha già raccolto buoni dati di vendita. Come sarà il modello destinato al mercato italiano e soprattutto a quale prezzo sarà diffuso? Scopriremo tutto nelle prossime settimane, vi terremo aggiornati.

Commenta il post