Kindle Fire HD da 7, 8,9 pollici e 4G LTE

Pubblicato il da Android Tablet

Amazon Kindle Fire HD

Amazon Kindle Fire HD è una delle novità annunciate questa sera dal colosso dell’e-commerce statunitense. Un nome per due tablet, che condividono gran parte delle specifiche tecniche integrate ma sono differenziati per la diagonale del pannello, rispettivamente da 7 e 8,9 pollici. Una mossa, quella del gruppo guidato da Jeff Bezos, finalizzata a contrastare sia la concorrenza di alternative basate su Android (Nexus 7 in primis) che quella rappresentata dalla linea iPad.

 

 Sotto la scocca del Kindle Fire HD trovano posto un processore TI OMAP 4470 definito più performante del chip NVIDIA Tegra 3 quad core, 16 GB di memoria interna per lo storage, modulo WiFi con tecnologia MIMO (multiple-input e multiple-output), Bluetooth, uscita video HDMI per la connessione a TV o monitor e fotocamera frontale HD per le videochiamate. Sono presenti una serie di applicazioni pre-installate: versioni personalizzate di Facebook, Skype, Whisperync for Voice, Whisperync for Games e un’edizione modificata di Android Tablet PC, come già visto sul predecessore.

Per quanto riguarda prezzo di vendita e disponibilità sul mercato, Amazon Kindle Fire HD da 7 pollici è già disponibile per il pre-ordine in Italia a 199 euro, mentre la commercializzazione vera e propria prenderà il via venerdì 14 settembre. Amazon Kindle Fire da 8,9 pollici (risoluzione 1920×1200 pixel), invece, sarà nei negozi a partire dal 20 novembre con un esborso economico fissato in 299 dollari.

 

Per i più esigenti sarà messa a disposizione anche una versione da 8,9 pollici con modulo 4G LTE per la connessione a Internet mediante i network mobile di ultima generazione e 32 GB di memoria interna, al costo di 499 dollari più altri 50 dollari per un abbonamento annuale che comprende 250 MB di traffico mensile, 20 GB di spazio su piattaforma cloud per il salvataggio remoto dei file e un buono da 10 dollari spendibile nello store online.

 

Ma non è tutto: il Kindle Fire lanciato nell’autunno scorso continuerà a restare in vendita, con specifiche hardware migliorate (RAM raddoppiata e un processore più veloce) e un prezzo sceso a 159 euro, anche in Italia. Anche questo modello sarà a disposizione degli acquirenti a partire dal 14 settembre.

Commenta il post