Facebook e WhatsApp: matrimonio in vista

Pubblicato il da WhatsApp e Facebook

facebook whatsapp

WhatsApp sarebbe a un passo dall’essere acquisita da Facebook: la rivelazione arriva dalla stampa americana specializzata che rivale come l’applicazione numero uno per la messaggistica istantanea sia a un passo dall’essere comprata dal re dei social network. Sarebbe la seconda super-app a finire nelle fauci di Mark Zuckerberg dopo Instagram. Che cosa cambierebbe in WhatsApp nel caso dell’acquisizione? Poco o meglio dire niente dato che sarebbe di tutto interesse per Facebook mantenere la stessa linea guida del passato. Più probabile immaginare una certa qual integrazione.

 

Intanto il programma continua a crescere e aggiornarsi. È infatti stato reso disponibile al download Voice per WhatsApp ossia una pratica estensione (non ufficiale) per il programma di messaggistica istantanea che non solo permette di dettare i messaggi sfruttando il riconoscimento vocale integrato in Android Tablet PC, ma anche e soprattutto di ascoltare la voce digitale che legge i messaggi in arrivo. Questo piccolo applicativo è stato sviluppato dal team di XDA che da sempre si muove per offrire servizi in anteprima non solo ai più smanettoni. Precisazione importante: l’italiano è tra le lingue supportate nativamente, mica male. Dopo il salto il link per il download.

voice whatsapp

Ecco il link per scaricare gratuitamente l’applicativo estensione. Intanto Whatsapp aveva vissuto momenti delicati quest’estate dato che il software WhatsApp per Windows Phone ritornava finalmente nel MarketPlace del sistema operativo di Microsoft con la versione 2.8.0.0 dopo essere sparito per qualche giorno: si pensava a un problema tecnico o peggio ancora a un passaggio a pagamento, mentre tutto è rientrato senza problemi. Si può nuovamente scaricare gratis Whatsapp per Windows Phone per tutti gli smartphone con il sistema operativo di Redmond, che per altro si aggiorna portando le opzioni di ricerca, status personale e crea gruppo. Era capitato lo stesso anche con l’applicazione per dispositivi con sistema operativo iOS come iPhone.

 

Si era fatto un gran rumore lo scorso gennaio anche per la scomparsa di WhatsApp per iPhone dall’Apps Store di iTunes, ma poi tutto è tornato alla norma. Si può infatti nuovamente scaricare e installare sul proprio iPhone, (ma non legalmente su iPod Touch e iPad) il software che permette di chattare con l’Instant Messaging, sincronizzare la posta e condividere file di qualsiasi formato, gratis. Come riportato dalla pagina ufficiale su iTunes, era solamente una questione di aggiornamento e probabilmente di qualche piccolo problema che ha causato un giorno di buio. Inoltre, attualmente si può scaricare anche gratis e non più a 79 centesimi di euro. La nuova versione di WhatsApp per iPhone riportava appunto la data di ultimo aggiornamento al 17 gennaio 2012, è la 2.6.9 dal peso di 9.1MB, supporta le lingue inglese, cinese, danese, finlandese, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, polacco, russo, spagnolo e svedese. Mentre richiede il sistema operativo da iOS 3.1 in su. Apple l’ha testato per bene visto che WhatsApp genera numeri spaventosi.

 

Cornetta Iphone

Scaricata già milioni e milioni di volte, genera un miliardo di messaggi istantanei al giorno visto che è disponibile anche per smartphone con Symbian, Blackberry e Android e ovviamente anche su Windows Phone, che dopo uno “spavento” iniziale è nuovamente in grado di accogliere il popolare software. A proposito di WhatsApp, ecco la nostra pagina con tutte le risorse, i consigli e le dritte per questo software amatissimo e molto utilizzato da tutti gli utenti di smartphone, compresi i Bada di Samsung.

Commenta il post