Acer, Asus, HP e Toshiba lanciano nuovi Chromebook con Haswell dall'IDF 2013

Pubblicato il da batteriescompany.com

Google annuncia dall'IDF 2013 l'arrivo di tre nuovi Chromebook e un Chromebox: per Asus e Toshiba è il debutto nel segmento di netbook e nettop Chrome OS.

All’Intel Developer Forum 2013 si è parlato anche di Chromebook, un segmento che continuerà ad espandersi con quattro nuovi modelli tutti basati sulle nuove CPU della famiglia Haswell. Tra tutti quello di cui abbiamo maggiori informazioni è l’HP Chromebook 14, un’evoluzione del precedente Pavillon Chromebook di cui mantiene il formato da 14″ (un Chromebook “gigante”, anche più dell’anomalo Pixel di Google).

laptop-batteries

 

Quello che sappiamo è che verrà venduto “prima della stagione natalizia” con prezzi a partire da 300$ per la versione con 16 modesti gigabyte di storage, uno schermo da 1366×768 e un sensibile boost sull’autonomia (9,5 ore) grazie alla CPU Haswell ancora senza nome, ma quasi sicuramente sotto il brand Pentium o Celeron. Non sembrano esserci grandi stravolgimenti sullo chassis, che verrà proposto in una varietà di colori tra cui “Turchese Oceano” e “Pesca Corallo”.

Sul modello di Acer sappiamo molto meno, ma anche in questo caso la foto pubblicata da Google sembra puntare ad un aggiornamento minore del precedente Chromebook C7, con un boost sulla velocità e sull’autonomia grazie ai nuovi Haswell per il segmento entry-level.

Toshiba e Asus debuttano con Chrome OS

Chromebook dall'IDF 2013

Buio totale invece sui modelli di Toshiba notebook with Toshiba PA3817U-1BAS Laptop Battery e Asus, due case che fino ad oggi non avevano ancora fatto ingresso nel mercato Chromebook, o Chromebox nel caso di Asus, visto che si tratta di un nettop (o mini-PC se preferite) e non di un ultra-portatile. Per questi due modelli le uniche informazioni sono le foto parziali diffuse da Google che vedete qui in alto.

Con i nuovi prodotti annunciati all’IDF ora il conto delle case coinvolte nel segmento Chromebook sale a sei, e si parla di un livello di penetrazione nel mercato sub-300$ pari al 20-25%, un dato impressionante reso possibile dagli accordi con più di 5000 scuole statunitensi, dove i Chromebook sono diventati la dotazione standard per studenti e personale.

Commenta il post